#forzateamvolley #unitisivince #Messina

Sconfitta per le ragazze della prima divisione femminile nell'ultima gara di campionato. È il Messina Volley ad aggiudicarsi il derby del PalaRescifina contro le atlete di mister Cesareo che però, nonostante la sconfitta, possono festeggiare la permanenza grazie al risultato maturato tra CusUnime B e Peloro Volley. La mancata vittoria piena delle universitarie consente alle giallorosse di mantenere un margine di vantaggio tale da evitare i play out e festeggiare la salvezza. Si conclude così la stagione per un gruppo che fino all'ultimo ha lottato per raggiungere un obiettivo importante.

Sconfitta per i giovanissimi della serie C maschile del Team Volley Messina che cedono l'intera posta in palio nella gara casalinga del PalaJuvara contro la Pallavolo Terrasini. Gara che si presentava molto ostica alla vigilia, visto il valore degli avversari quinta forza del torneo e squadra con ottime individualità e ben guidata. Pronti via e Terrasini mette in grandissima difficoltà Messina che non riesce ad entrare in partita troppo intimorita dalla forza d'urto degli avversari che, mettono in luce i limiti di esperienza del giovanissimo sestetto peloritano e che molto faticosamente cerca di rientrare in partita. Nel secondo e terzo set i giallorossi del Team rispondono meglio alle indicazioni che vengono dalla panchina riuscendo a tenere meglio il campo anche se gli attacchi degli ospiti sono molto pesanti e la loro buona correlazione muro-difesa permette a Terrasini di costruire degli importanti break che diventano difficili da colmare per Messina.
Terrasini porta a casa i tre punti, mentre i ragazzi di mister Cesareo un'altra dose di esperienza che permetterà di far crescere questo giovane gruppo su cui tanto punta la società. Così coach Cesareo al termine della gara:"Usciamo ovviamente non contenti per il risultato ma consapevoli della grande esperienza che stanno accumulando questi ragazzi che anche oggi hanno dimostrato di essere un gruppo unito e compatto soprattutto nei momenti di difficoltà".


Team Volley Messina - Pallavolo Terrasini: 0-3 (6-25/18-25/15-25)
Team Volley Messina: D'Andrea, Cavallaro (K) Previti, Fornaro G. Bonsignore, Costa, Luverà, Briguglio, Fornaro P. Nostro, Costantino, De Salvo (L). All. Cesareo.
Pallavolo Terrasini: Grotte, Russo, Pecorella, Palazzolo (K) Di Maggio, Argento, Vitale, Vassallo, Cunsolo, Palazzolo, Valenti (L). All. Mirto.

Vittoria importante per le ragazze della Prima Divisione del Team Volley Messina. Successo per 3-1 contro il Cus Unime B nella gara disputata al PalaJuvara che consente alle ragazze allenate da mister Cesareo di allontanare il rischio play out e giocare con più serenità l'ultima gara di campionato prevista contro il Messina Volley. Soddisfazione in casa Messina per una prestazione positiva ed inseguita da tempo, per un gruppo che non ha mai mollato e che merita il risultato raggiunto.

Serviva una risposta dopo il mezzo passo falso di sette giorni fa contro la Nino Romano e le ragazze del Team Volley hanno fatto sentire la loro voce sul campionato. Le giallorosse di mister Fazio si presentavano alla gara si Catania contro la Kondor Volley consapevoli di iniziare un mini ciclo di cinque gare decisive per la conquista dei play-off. Dopo le vittorie delle dirette concorrenti del sabato, l'obbligo di vincere era ancora più forte ma non è stato assolutamente un peso anzi, le atlete del Team hanno interpretato la partita al meglio seguendo con precisione tutte le direttive dello staff tecnico. Contro avversari giovani e mentalmente sereni per la posizione già conquistata in campionato, si doveva tenere l'attenzione al massimo e così è stato. Nei primi due set sono state pochissime le sbavature delle ospiti che hanno controllato al meglio il gioco. Nel terzo set, solo un piccolo passaggio a vuoto nel finale, ha permesso alle etnee di ridurre il margine e questo aspetto sicuramente andrà curato al meglio perché non vanno mai abbassate la guardia e l'attenzione.
Così a fine gara coach Fazio:"Affrontavamo la prima di cinque gare che per noi rappresentano un mini ciclo finale, un campionato nel campionato, che ci potrà dare il pass per i playoff. Tutto passa dalle nostre mani, perché con cinque vittorie avremmo la certezza di uno dei primi due posti, visti anche gli scontri incrociati che vedranno impegnate le nostre dirette contendenti. La prima gara è andata per come l'avevamo preparata e non era affatto semplice. Affronteremo avversari che mentalmente si trovano un uno stato di grande tranquillità dovuta al raggiungimento degli obiettivi stagionali e quindi capaci di metterti in grande difficoltà. Dovremo lavorare tanto e bene in queste settimane per raggiungere il nostro obiettivo".

Kondor Volley Catania vs Team Volley Messina 0-3 (12-25/20-25/23-25)
Kondor Volley Catania: Gangemi, Spalletta, Lo Porto, Franceschini 5, Isgrò 9, Anastasi 9 (K) Nicotra 4, Ciancio 5, Ferracù 3, Davì (L). All. Giuffrida. 
Team Volley Messina: De Domenico 5, D'Arrigo 1, Recupero, Al Hunaiti 9, Saporito 7, Miranda 14, Serban, Siracusano 7, Ragonese 5, Manfrè (L1) Natoli (L2). All. Fazio.

Al termine di una gara emozionante, giocata punto su punto, la formazione femminile del Team Volley Messina viene sconfitta al tie break da una combattiva Nino Romano che espugna il PalaJuvara e agguanta così il secondo posto in graduatoria, posizionandosi ad appena un punto di distanza proprio dalle peloritane. L’allenatore della formazione giallorossa Domenico Fazio, nel riconoscere i giusti meriti dell’avversario, analizza la prestazione delle sue atlete, autrici di una buona partita in cui, tuttavia, è mancata, in diverse fasi di gioco, la solita brillantezza dimostrata nelle precedenti uscite stagionali: “Sapevamo che la Nino Romano avrebbe giocato una partita di questo tenore, affrontandoci a viso aperto in una gara equilibrata tra due squadre di pari livello che hanno dato vita a una gara bella ed estremamente combattuta. L’avversario ha fatto una partita importante, giocando soprattutto su quelli che in questo momento sono i nostri difetti. Alla fine ne è nata partita equilibrata in cui non siamo risultati certo impeccabili, dimostrando, in alcune fasi di gioco, di essere un po’ altalenanti; tuttavia  pieno merito va all’avversario che è riuscito a batterci. All’andata avevamo fornito una prestazione di grande spessore con la quale avevamo probabilmente sorpreso l’avversario, in questa gara, purtroppo, non è andata come speravamo”.
Archiviata questa sconfitta casalinga, le ragazze di Coach Fazio dovranno pensare immediatamente al prossimo impegno contro il Volley Catania per riprendere immediatamente il cammino e conservare così la posizione di vantaggio per l’accesso ai playoff acquisita con merito a suon di vittorie e prestazioni di alto livello:
“Sebbene abbiamo già disputato tutti e tre gli scontri diretti contro le squadre che, insieme a noi, si contendono l’accesso ai playoff, il nostro campionato non è affatto in discesa. Da qui al termine della regular season, infatti, non ci saranno partite facili, e le ultime cinque gare da disputare dovranno essere affrontate dalla mia squadra con lo stesso spirito, pensando solo a conquistare 15 punti, come già fatto all’andata, per garantirci l’accesso ai playoff.”

Team Volley Messina vs Polisportiva Nino Romano 2-3 (23-25/25-18/19-25/25-19/13-15) 

Team Volley Messina: De Domenico 5, D'Arrigo, Recupero, Al Hunaiti 2, Ciraolo, Saporito (K) 29, Miranda 22, Serban, Siracusano 7, Ragonese 12, Manfrè (L1) Natoli (L2). All. Fazio.
Polisportiva Nino Romano: Maccotta, Vallefuoco 4, Guardo 13, Caruso 24, Brigandì 15, Marzo (K) 10, Musicò 2, De Luca 6, Natalini, Frucella, Napoli (L). All. Maccotta.

Utilizziamo i cookie per rendere migliore la tua esperienza di navigazione sul nostro sito. Visitando questo sito ne accetti l'utilizzo.